martedì 21 febbraio 2012

Spring lamp





Anch'essa frutto di un raptus,kitsch quel tanto che basta per essermi simpatica!

Mia figlia aveva rovinato con un pennarello il paralume di questa abat jour...Cercando una soluzione,nella borsa di Mary Poppins ho trovato un po' di avanzi crochet






che non ho fatto altro che incollare sul paralume




E così,lo scorso  anno, è nata la "Spring lamp" così chiamata  per i suoi colori primaverili( e anche per i fiorellini,mi sa...)!




Ho pensato di pubblicarla  sul blog,mentre aspetto che  la primavera arrivi davvero...

Ciao a tutti e un sorriso oggi pieno di sole!(Arriva arriva....)

10 commenti:

  1. ..come si dice?....non buttare niente...verrà sempre utile....brava è una bella idea!!
    Buon pomeriggio!
    Teresa B.

    RispondiElimina
  2. Infatti,Teresa!Solo che a forza di "conservare"non so più dove mettere la roba!;-)

    RispondiElimina
  3. ma lei è una fucina di ideeee......buona giornata Nicky..bacio Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una fucina pericolosa,a volte!Ciao,Annina!!

      Elimina
  4. La lampada è bellissima... ma sarò l'unica che spera che l'inverno non finisca? hehe!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie,Laura!Non so se sei l'unica,ma sicuramente io non ti faccio compagnia!La primavera e l'autunno,ovvero le stagioni intermedie,quando sono belle,sono le mie preferite!

      Elimina
  5. tutto questo colore è un bagno di allegria in queste giornate uggiose... una curiosità: la luce che spande la lampada è colorata?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Shanta!No ,non è colorata,anche perchè il paralume sotto è piuttosto consistente..forse con una tela meno pesante l'effetto sarebbe diverso...Ipotizzo,perchè non ne ho la minima idea!

      Elimina

Grazie per la visita!