venerdì 13 settembre 2013

Tappeto a uncinetto.

Finalmente sono riuscita a fare una cosa che avevo voglia di fare da tempo,ovvero un tappeto scendiletto a uncinetto.
Il problema principale era che non riuscivo a trovare un filato  che mi piacesse e che riuscisse a dare "corpo"al tappeto.
L'ideale sarebbe stato  del cotone molto grosso,tipo corda,ma non sapevo dove trovarlo.Con la lana rimaneva troppo "molliccio".
Avrei potuto provare con la fettuccia,ma proprio non mi ispirava .Non sarebbe venuto come l'avevo in mente...
Poi quest'estate mi è venuta un'idea...e ho sperimentato!

Prima di tutto ho lavorato ,con un uncinetto n.8 ,pura lana vergine bella grossa.Ho scelto lo schema di un centrino abbastanza grande.

Una volta finito,ho preso il coraggio a due mani e ho buttato il tutto  in lavatrice a 60gradi!

Esperimento riuscito:il tappeto si è infeltrito, ha preso consistenza e rigidità  ed è diventato di "simil lana cotta".
In questa foto si può vedere, o almeno intuire,la differenza tra prima e dopo il lavaggio.


Se dovete provarci,ricordate che il capo,con il lavaggio,diminuisce all'incirca di un terzo.E che la lana deve essere pura lana vergine e non misto lana.

Qui il tappeto finito.


E collocato al suo posto.


Un po' romantico...come piace a me!;-)


Ciao,Amiche!Buon fine settimana e a presto!

14 commenti:

  1. ciao ma il tuo tappeto è un sogno...devo farlo a tutti i costi...grazie dell'idea di infeltrirlo...a presto katia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,Katia!Grazie,piace molto anche a me!Ti consiglio di provare prima con qualcosa di piccolo,così vedi di quanto si riduce e come viene una volta infeltrito,in modo da poterti regolare meglio.Tienimi aggiornata e buon lavoro!:-)

      Elimina
  2. Ma è proprio unico ci sorprendi sempre con le tue super creazioni, complimenti e grazie per le dritte, Imma...

    RispondiElimina
  3. Strepitosa idea come solo tu puoi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,cara Maria!Grazie!Spero tutto bene dalle tue parti!

      Elimina
  4. Che bello Nicki! Che tentazione! Adesso sono passata al part-time, chissà...... Un bacio, pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La risposta è sotto!Sbaglio sempre!:-))

      Elimina
  5. Ciao,Pat!Guarda che non è un lavoro lungo eh,ci vuole lo stesso tempo che serve per fare un centrino.E ora che hai il part-time,sicuramente ,oltre a cucire le tue meraviglie e a sfornare i tuoi dolci deliziosi,troverai anche il tempo per crochettare!Baci!

    RispondiElimina
  6. Se solo sapessi lavorare all'uncinetto ... ti ruberei subito questa meravigliosa idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è sempre tempo per imparare!Grazie,Roberta!

      Elimina
  7. Se solo sapessi lavorare all'uncinetto ... ti ruberei subito questa meravigliosa idea!

    RispondiElimina

Grazie per la visita!